BOLZANO – ALTO ADIGE – BOZEN – SUDTIROL – LEGGIMI ANCORA… “MATRIMONIO DI SANGUE SIRIO LAITON E MIA NONNA ARTISTA” – NUOVO LIBRO di Franco Latino

Bozen – Südtirol – Bolzano – Alto Adige

 

 

LEGGIMI ANCORA…


LEGGIMI ANCORA… LEGGIMI ANCORA… LEGGIMI ANCORA…

READ ME AGAIN… READ ME AGAIN… READ ME AGAIN…

LESEN SIE MICH WIEDER… LESEN SIE MICH WIEDER… LESEN SIE MICH WIEDER…

LIZEZ-MOI ENCORE… LIZEZ-MOI ENCORE… LIZEZ-MOI ENCORE…

LEER MÁS ME… LEER MÁS ME… LEER MÁS ME…

 

FRANCO LATINO

Poeta e Scrittore

Poet and Writer

Dichter und Schriftsteller

Poète et Éscrivain

Poeta y Escritor

 

 

UN NUOVO LIBRO

di Franco Latino

 

“MATRIMONIO DI SANGUE

SIRIO LAITON E MIA NONNA ARTISTA”

 

dream/ romanzo/ testo teatrale


 

In libreria e online (per i tipi di MGC Management Edizioni, direttore editoriale Maria Grazia Catanzani)

 

ISBN: 8896784069

ISBN – 13: 9788896784068

 


Dalla prefazione del prof. Silvano Demarchi


L’elemento grottesco iniziale si unisce alla sarabanda di colori, di suoni, di felliniana memoria, di maschere tradizionali e non che riportano al passato: due elementi di novità che danno vita e suggestione alla trama del romanzo.

Ma a ravvivare l’ambiente festoso sono i turisti travestiti con le maschere di grandi e antichi personaggi: “Arrivano curiosi, quattro cavalieri nelle splendide corazze”: “Io sono l’Orlando Furioso… Io… Goffredo di Buglione… Gerusalemme Liberata… Io, il leggendario Alberto da Giussano… E io, sono uno dei gloriosi Cavalieri di Malta”. Tra essi compare anche Edith Piaf che intona la sua famosa canzone “La vie en Rose”.

Tra tanto tripudio, l’Autore ama tracciare un confronto fra il Salotto “buono” di Bolzano (di cui Sirio è nativo), dove si svolgono varie manifestazioni e quello incomparabilmente più famoso di Piazza San Marco. Come si vede la fantasia dello scrittore non ha limiti e si sbizzarrisce in questi quadri policromi dove si inneggia alla vita entro un clima festoso, in cui ogni tristezza scompare. Il romanzo, partendo da un fatto individuale, diventa corale e tale da coinvolgere con vivo piacere l’attenzione del lettore.

Franco Latino, portato alla narrazione e forse ancor di più alla rappresentazione scenica dà in queste pagine il meglio della sua ispirazione creativa.


Silvano Demarchi


Dall’introduzione del prof. Eugen Galasso



Così Laiton, convinto nell’identificarsi con il ruolo della moglie, lo fa per amore, per immedesimazione, per un “i remember” vero, continuo e sentito con quest’altra artista pura, con cui (diegeticamente lo esemplifica) ha celebrato un secondo matrimonio, quello di “sangue”.

… con il lettore, coinvolto sempre quale “lector in fabula”, come vero e proprio con-creatore del testo. Figurarsi se poi qualche lettore (lettrice) più attento si farà anche a pieno titolo co-autore (autrice) del testo, mettendolo in scena. Un testo dove emerge anche l’evenemenzialità di alcuni tòpoi, quali (qui, ma non sono gli unici, ne identifico solo due, lasciando al lettore il piacere della scoperta/sorpresa) il citato Matrimonio di sangue e il Carnevale di Venezia…

… dream/romanzo/testo teatrale di Latino. Rara capacità rabdomantica, ma al tempo stesso “inquisition”, “inquiry”, anzi meglio sulla memoria e sul suo farsi. Da leggere magno cum gaudio, questo testo denso nella sua tersa brevità.

Aggiungerei ancora: “Non credo si possa – debba dire altro. La parola ai lettori, non senza aver segnalato, però, che in “Matrimonio di sangue” si propone il ruolo creatore degli artisti, del poièin sempre e comunque, della salvifica (e talora terribile) compagnia dei creativi, della filiera di creatori-creativi. Non diremmo neppure più l’identificazione romantica arte = vita, ma l’arte che sopravviene nella/sulla vita. Un concetto che peraltro mutuato, ma virato nel segno e nel senso, da John Dewey”.

 

Eugen Galasso

 

BOLZANO – ALTO ADIGE – BOZEN – SUDTIROL – LEGGIMI ANCORA… “MATRIMONIO DI SANGUE SIRIO LAITON E MIA NONNA ARTISTA” – NUOVO LIBRO di Franco Latinoultima modifica: 2010-09-24T15:33:11+02:00da effelle3
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento